Apple Watch vs Moto 360, una sfida a colpi di eleganza

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Lo abbiamo ripetuto spesso nel nostro blog: quello della tecnologia indossabile è destinato ad diventare un mercato importante, cui tante case produttrici hanno scelto e sceglieranno di puntare.
Molti gli smartwatch già in commercio, ma eravamo in tanti a ritenere che mancasse ancora Apple in questa sfida. E così eccoci accontentati tutti: Watch diventa realtà ( almeno sul palco del Keynote) e ad inizio del prossimo anno potremo trovarlo nelle vetrine dei negozi. Se posso dire la mia, devo ammettere che Apple ha fatto un bel lavoro soprattutto sul piano dell’eleganza e della personalizzazione: tante combinazioni di orologio, pensati per lo sportivo, il ricercato e il tipo impegnato, per lui e per lei.
Fino a prima di Watch, forse solo Motorola aveva prestato la stessa attenzione verso l’estetica e l’eleganza del proprio dispositivo.
Già, con il suo Moto 360 bisogna ammettere che Motorola ha fatto un gran lavoro. Dotato del nuovo Os dedicato agli indossabili Android Wear, Moto 360 offre funzionalità e design. Anch’esso resistente all’acqua, dotato di vari sensori per la misurazione della frequenza cardiaca e dei passi, display rotondo, Moto 360 è disponibile nelle colorazioni nera e argento.
Cosa ha dalla sua Apple? Certamente il sistema di messaggistica che consente di inviare messaggi vocali e di testo, ma anche Pay, la nuova tecnologia di pagamenti elettronici istantanei che verrà introdotta a partire da ottobre.
Certo, sul piano del prezzo vince Moto 360 con i suoi 250 dollari contro gli oltre 300 di Watch.

Voi cosa ne pensate?

Potrebbe interessarti anche...

Close