Li-Fi, il Wi-Fi va in pensione?

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone
lifi logo image

La rete Wi-Fi che conosciamo ed utilizziamo tutti ai giorni nostri potrebbe dire addio alla sua supremazia nel campo delle connessioni e dell’invio dei dati in favore di una nuova rete, ancora in via di sperimentazione. Sto parlando della nuovissima rete Li-Fi che oltre ad essere 100 volte più veloce del suo quasi ex predecessore, porta con sé una nuova tecnologia che vi lascerà a bocca aperta quando capirete il modo con cui i dati vengono trasmessi.

Il Li-Fi, come la rete Wi-Fi è un sistema di comunicazione wireless, la differenza sta nel fatto che il Li-Fi funziona attraverso il VLC, Visible Light Communication, un sistema grazie al quale i dati verrebbero trasferiti attraverso la luce visibile.

Li-Fi-technology

Pensate, alcuni scienziati stanno testando questa nuova tecnologia in varie aree del mondo e la velocità di trasferimento dei dati raggiunge addirittura  1 GB al secondo, un numero impensabile con le attuali connessioni. Il funzionamento è molto semplice ed intuitivo, basti pensare che un singolo LED invia una mole di dati superiore a quella di una torre radio, ecco spiegato il perché di queste velocità.

Il Li-Fi è nato nel 2011 e dopo una lunga fase di test durata 4 anni potrebbe essere pronto all’utilizzo a livello mondiale già a partire dal prossimo anno. In tal caso conosceremo una velocità che fino a poco tempo fa ci sembrava inimmaginabile.

(via)

 

Potrebbe interessarti anche...

Close