Una nuova batteria che può durare 7 giorni arriverà entro 2 anni?

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

La batteria risulta essere il punto dolente della maggior parte dei cellulari, specialmente per quelli che puntano soprattutto al design e all’aggiungere potenza all’hardware, andando a ridurre sempre più l’autonomia dello smartphone. I produttori di smartphone infatti, pensano che l’utente preferisca avere tra le mani un dispositivo potente e con alte prestazioni, piuttosto che un device con una batteria capiente ed un’autonomia tale che non lo costringa a metterlo in carica ogni sera, o addirittura dopo meno di 12 ore di utilizzo.

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti da Business Wire, un produttore misterioso ed Intelligent Energy sarebbero al lavoro per creare la prima batteria a combustibile da implementare nei futuri smartphone e tablet. Il suo arrivo è previsto per il 2018 e con questa batteria i futuri device potranno avere un’autonomia anche di 7 giorni.

A quanto pare sembra che le due parti abbiano appena firmato un accordo per dare il via a quest’ambizioso progetto, con il quale intendono portare questa nuovissima tipologia di batteria in tutti gli smartphone entro solo 2 anni.

In ogni caso il produttore misterioso non ha rilevato il suo nome però potrebbe trattarsi benissimo della Apple, la quale intende sicuramente aggiungere autonomia ai propri iPhone, ed in questo modo ci riuscirebbero senza andare a compromettere il design del dispositivo.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close