Tim Cook spiega ulteriormente il suo punto di vista sulla realtà aumentata.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Tim Cook, il noto CEO di Apple, negli ultimi mesi ha rilasciato parecchie dichiarazioni riguardanti la realtà virtuale aumentata e quella virtuale. Recentemente il CEO dell’azienda di Cupertino ha rilasciato un’interessante intervista a BuzzFeed nella quale spiega il suo punto di vista sulla realtà aumentata e su quella virtuale, facendo anche capire che la Mela è al lavoro per implementare questa tecnologia nei dispositivi futuri. Secondo Cook, questa tecnologia dev’essere utilizzate per le giuste cose e non per eliminare il contatto umano.

Nell’intervista in questione a BuzzFeed, Tim Cook spiega che “Niente può sostituire il contatto umano e quindi desideriamo una tecnologia che lo incoraggi. Potremmo avere una conversazione più produttiva se entrambi avessimo in questo momento la possibilità di sfruttare funzionalità AR, giusto? E quindi ritengo che cose come questa siano migliori quando sono incorporate, senza diventare una barriera alla nostra conversazione. Vogliamo una tecnologia che amplifichi e che non crei barriere.”

Per quanto riguarda la realtà virtuale, Tim Cook non la preferisce alla realtà aumentata per un semplice motivo che ha rivelato durante l’intervista in questione, infatti “Non è di ampio respiro come l’AR.”

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close