Ufficiale: L’anti Siri di Google sta per approdare su iOs

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Con un annuncio ufficiale dato sul proprio blog aziendale, Google si appresta a lanciare Voice Search su iOS , che non verrà rilasciata sotto forma di App, ma verrà integrata all’interno del celebre browser Chrome. Questo assistente vocale funzionerà in un modo molto simile a Siri: si sfiora l’icona del microfono, si fa una richiesta a voce, e infine si attende che la richiesta venga esaudita.

Google scrive:

Nei prossimi giorni, tireremo fuori un aggiornamento per iPhone ma anche per iPad. Potrete effettuare le vostre richieste nella omnibox direttamente attraverso la voce. Toccate il microfono, dite cosa ricercare ad alta voce e ammirate i risultati (in alcuni casi letti dalla voce artificiale), senza neppure digitare un singolo carattere. Non appena avrete aggiornato (update in arrivo su App Store), provate domande come queste:

  • Quanti distano San Antonio e Dallas?
  • Com’è il meteo a Roma?
  • Quali sono gli attori principali de ‘Gli stagisti’?

Aggiunte inoltre la possibilità di ricaricare le pagine più velocemente in condizioni di scarsa connessione dati, grazie ad una raffinata tecnologia di cache e un servizio che consentirà alle app di terze parti di aprire un link con Chrome e ritornare all’app precedente con un singolo tap. Manca solamente la data del rilascio ufficiale, ma per l’assistente virtuale di Cupertino si prevedono tempi duri.

 

(viachrome-for-ios-voice-search)

Potrebbe interessarti anche...

Close