Twitter ha perso utenti.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Twitter è uno dei social network più diffusi ed utilizzati al mondo, ovviamente non ai livelli del colosso Facebook, però nel corso degli anni è riuscito a raggiungere un’ottima affluenza dell’utenza, la quale è sempre andata crescendo, almeno finora. Twitter ha annunciato i guadagni fiscali del quarto trimestre del 2015 ed ha riportato un fatturato di 710 milioni ed una perdita di soli 90 milioni, mentre l’anno scorso ha fatturato il 90% in meno, quindi c’è stato un netto miglioramente nel corso dell’ultimo anno anche grazie ai 130.000 insersionisti che alimentano le casse della società con le loro inserzioni.

Questi sono sicuramente ottimi ed hanno superato di gran lunga le migliori aspettative fatte l’anno scorso, però il dato che fa pensare riguarda il numero di iscritti a Twitter, il quale, se si esclude gli utenti che utilizzano gli SMS fast follower cioè tutti gli utenti che hanno una versione SMS di Twitter, è sceso da 307 a 305 milioni.

Twitter ha quindi dichiarato “Sistemeremo le finestre rotte e le parti confuse, come la sintassi .@ e la regola di risposta @, che sappiamo inibire l’uso e allontanare la gente. Abbiamo cinque priorità nel 2016: rifinire il nostro servizio principale; il live streaming video; i nostri creatori e influencer; la sicurezza; e gli sviluppatori. Ognuno di essi è fondamentale per rafforzare la nostra piattaforma e il nostro pubblico”.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close