Tim Cook si scusa con la cina per garanzia

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Tramite una lettera di scuse Apple annuncia una serie di modifiche sulla garanzia dei prodotti.

Il tutto ha inizio qualche giorno fa quando la Cina accusava Apple di offrire un servizio scadente per loro rispetto ad altri paesi.

La Apple ha affermato che il servizio da loro offerto in merito alla garanzia era più o meno in linea con gli altri paesi, ma a quanto pare sembra che la società di Cupertino sia stata “costretta” a rivedere le condizioni di garanzia e rassicurare gli utenti cinesi.

Tim Cook Ceo Apple  , oltre a scusarsi con  i clienti , ha annunciato nuove politiche sulle garanzie a partire già da questo mese.

Di seguito l’elenco dei cambiamenti che entreranno in vigore:

° Migliorata la politica per la riparazione di iPhone 4 , iPhone 4S

° Informazioni chiare e coincise sul sito web ufficiale Apple sulle politiche di Riparazione e Garanzia

° Aumentata l’intensità e la super visione del training di Apple Authorized Service Provide

° Risoluzione dei problemi in modo di facilitare gli utenti per contattare l’Apple Feedback Service

Sicuramente la novità tra le più importanti è quella che fino ad oggi che per quanto riguarda la riparazione  degli iPhone 4 e 4S venivano sostituiti i pezzi difettosi, mentre invece con la nuova policy verrà sostituito il dispositivo.

Lettera inviata qui

(via)

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Close