Tim Cook ha spiegato la situazione attuale della Apple in India.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Come vi abbiamo riferito in settimana, Tim Cook si trova in India per discutere sui progetti futuri della Apple in questo territorio dove l’azienda di Cupertino punta molto per attirare una nuova utenza verso i propri prodotti.

Queste qua di seguito sono le dichiarazioni di Tim Cook rilasciate durante una lunga intervista riportata da The Hindu “La produzione è qualcosa che consideriamo com’è logico che sia. Siamo in India per i prossimi mille anni ed il nostro orizzonte è a lungo termine. Il nostro obiettivo è produrre il meglio non la maggiorparte dei prodotti che arrivano sul mercato”.  Cook ha anche avuto la possibilità di incontrare alcuni dirigenti di vari operatori di telefonia presenti in India, e a riguardo ha lasciato la dichiarazione che trovate qua di seguito “Il feedback ricevuto è stato molto positivo, stiamo spingendo intensamente, al punto che molti pensano siamo folli ma sarà un piacere lavorare duramente per risolvere i problemi più difficili”.

Come ultima cosa Tim Cook ha parlato anche dell’impossibilità di vendere smartphone e tablet rigenerati, così da offrire all’utenza indiana dei dispositivi di qualità ad un prezzo decisamente più abbordabili. Su questo punto, il CEO di Apple ha detto di voler continuare a pressare il governo indiano, magari offrendo ulteriori garanzie, così com’è stato fatto in altri paesi.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close