Sony starebbere creando una batteria allo zolfo con il 40% di energia in più.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Sony vuole risolvere il problema che affligge le batteria al litio, le quali hanno raggiunto il massimo della loro sottilezza e della loro autonomia massima. Per far ciò sta preparando un nuovo tipo di batteria, non più al litio bensì allo zolfo.

Queste nuovo batterie allo zolfo, a pari dimensioni di quelle al litio, garantirebbero il 40% di energia in più, quindi quasi il doppio nonostante le dimensioni contenute. In futuro ci vien ovvio pensare che gli smartphone e i tablet che ne faranno uso, oltre ad avere un’autonomia decisamente maggiore, potrebbero essere anche più sottili rispetto quelli attuali.

La Sony non è nuova nell’innovazione delle batterie, infatti nel 1991 è stata la prima a lanciare sul mercato le allora nuovissime e super performanti batterie agli ioni di litio. Al momento però le stanno semplicemente testando per verificare che non procurino rischi di alcun tipo.

In ogni caso, secondo un’indiscrezione cinese, queste batterie potrebbero essere messe sul mercato appena nel 2020, quindi c’è ancora tanto da aspettare e le attuali batterie al litio non sono ancora pronte ad andare in pensione. Ora resta soltanto il dilemma se in futuro sarà meglio avere la stessa autonomia attuale ma dei dispositivi ultra sottili oppure dei dispositivi più grossi però con una durata decisamente maggiore.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close