Spotify chiarisce il malinteso, in realtà non vuole abbandonare Windows Phone.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Proprio ieri, ovviamente sempre qui su iWatch Apple, vi abbiamo immediatamente riferito della notizia che stava spopolando in rete nelle ultime ore, riguardante l’abbandono del supporto di Spotify per quanto riguarda i Windows Phone. Ma oggi, quindi a distanza di neanche 24 ore dall’accaduto, è arrivata una risposta chiarificatoria da parte della stessa Spotify che ha voluto far tacere questi rumors a riguardo del presunto abbandono.

Vi ricordiamo che tutto è nato da una risposta scritta da un assistente in risposta ad una richiesta di assistenza da parte di un utente di nome Alessandro S. Spotify però ha voluto fin da subito precisare che l’assistente si è sbagliato e che non è intenzione del gigante della musica in streaming abbandonare i Windows Phone.

Anzi, hanno colto l’occasione per ufficializzare il lancio di un aggiornamento che migliorerà drasticamente l’esperienza di Spotify su Windows 10. A quanto pare l’addetto che si occupa dell’assistenza era semplicemente stato malinformato e che Spotify non ha intenzione di abbandonare nessuna piattaforma. D’altronde sono tanti anche gli utenti presenti su Windows Phone, quindi sarebbe da stupide abbandonare questa piattaforma senza dei seri e validi motivi alla base.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close