Smartwatch vs Svizzera.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Jonathan Ive l’aveva detto, la Svizzera è spacciata per quanto riguarda gli orologi. I nuovi smartwatch rivoluzionerrano il mondo dell’orologeria. Perché qualcuno dovrebbe prendere un orologio svizzero quando si può avere un bellissimo Apple Watch, ad esempio, ad un prezzo simile? Alla fine l’Apple Watch oltre ad essere un accessorio moderno e dal design accattivante, può fornire delle prestazioni e delle funzioni che un orologio svizzero non avrà mai, visto che restanno legati alla tradizione.

I numeri, per l’appunto, danno decisamente ragione ad Ive. Infatti l’industria orologia svizzera ha registrato un pesante -12% nelle esportazione dei propri prodotti. Una cifra che si aggirerebbe intorno ai 2 miliardi di euro, una cifra non da poco. Ovviamente questa crisi non ha colpito soltanto la Svizzera, anche negli Stati Uniti le azioni della famosa Fossil hanno registrato un pesantissimo -37%.

Insomma, qui non si scherza proprio. Di sicuro “il merito” di questo calo delle vendite non è da dare tutto all’azienda di Cupertino, però bisogna dire che ha sicuramente aiutato a far precipatere parecchio in basso i colossi dell’orologeria. Anche gli smartwatch Android Wear hanno la loro fetta di colpa, visto che sono gli orologi più simili alla tradizione svizzera, almeno nelle forme considerate “classiche” a differenza di quelle della Apple.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close