Uno smartwatch con processore Intel.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Anche la Fossil, famosa marca di orologi, ha voluto entrare nel mercato degli smartwatch e non si può dire che non l’abbia fatto in grande stile. Ha infatti creato un dispositivo davvero niente male, il Fossil Q Founder, realizzato in acciaio innosidabile ed è sottile soltanto 13 mm (circa il doppio di un’iPhone).

La novità in tutto ciò quale sarebbe? Semplicemente a differenza degli altri ha voluto cambiare il processore e non utilizzare sempre il solito SoC Qualcomm, bensì un potente processore Intel, il cui nome è sinonimo di qualità ed affidabilità in termini di prestazioni e potenza.

Ovviamente è dotato di tutte quelle funzioni presenti sugli smartwatch concorrenti come il sensore per il monitoraggio delle attività (contapassi e contacalorie), la connettività bluetooth 4.1 e addirittura 4 GB di memoria interna da utilizzare a proprio piacimento. La batteria è da 400 mAh e garantisce al Fossil Q Founde un’autonomia di 24 ore (quanto basta per uno smartwatch).

E’ dotato di un cinturino intercambiabile che si può trovare sia in pelle che in metallo. E’ resistente all’acqua e alla polvere, insomma, non si è fatto mancare proprio niente. Il prezzo di questo smartwatch è di 299€ e al momento non è in vendita in nessuno store in Italia.

(via)

Close