Smartphone con ologrammi, potrebbero arrivare presto…

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Sicuramente molti di noi avranno visto dei film di fantascienza in cui si vedono degli ologrammi, sono quelle immagini che sembrano reali e possono essere viste da qualsiasi angolazione, ebbene si sembra che una società affiliata ad HP Labs, la Leia, stia studiando da diverso tempo un sistema di diffrazioni in grado di fornire dei chiari ologrammi, con ben 64 versioni di ogni immagine, la cosa più interessante è il fatto che questo nuovo sistema possa essere integrato perfettamente negli smartphone, che sono in grado di sfruttare molto bene la retroilluminazione dei pannelli LCD.

La caratteristica importante è che attraverso un sottilissimo vetro applicato sul display, possa mostrare ogni pixel in diverse direzioni, in questo modo si possono creare ben 64 punti di vista differenti.

Vedremo se tutto questo si trasformerà un giorno in realtà, con degli smartphone in grado di riprodurre ologrammi.

Voi cosa ne pensate troppo futuristico o interessante?

Di seguito un video che potrebbe spiegare le caratteristiche:

300x283xLeia-display-uses-gratings-to-create-a-light-field-300x283.jpg.pagespeed.ic.yzbkE_cRS3 600x399xRealtime-3D-chat-is-possible-with-Leia-because-multiple-input-cameras-can-be-quickly-mapped-onto-the-fields-of-the-display-640x426-600x399.jpg.pagespeed.ic.AIB2SP-vxY

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close