Siri sa cos’è il Finder, l’arrivo sui Mac è imminente?

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Negli ultimi tempi sono andate sempre più in crescendo le varie voci che circolano sul web riguardanti l’arrivo di Siri, il noto assistente virtuale della Apple, anche sui Mac. Ora però non vi vogliamo parlare dell’ennesima indiscrezione, bensì di una scoperta fatta e immediatamente pubblicata dallo sviluppatore Brian Roemmele, il quale ha semplicemente chiesto a Siri (con insistenza) una semplice richiesta, cioè “Siri apri le impostazioni nella finestra”, nella sua versione in inglese. La risposta di Siri è ciò che ha sopreso maggiormente l’utente, infatti l’assistente vocale dell’azienda di Cupertino ha risposto “Non hai un’applicazione chiamata Finder”.

0vYO0Vh7_NhpgWSYC.

Questo ovviamente ha sorpreso tutti perché Siri non dovrebbe sapere cosa sia il Finder visto che non è presente su iOS ma soltanto sui Mac. Inoltre, lo sviluppatore, come potete ben vedere dall’immagine presente in quest’articolo, non fa mai riferimento al Finder, bensì chiede semplicemente l’apertura delle impostazioni nella finestra.

Ovviamente non c’è da sorprendersi più di tanto visto che è da molto tempo ormai che si parla dell’arrivo di Siri sui Mac. Però questa risposta di Siri farà sicuramente ben pensare gli utenti, i quali ora sono convinti del suo arrivo sui Mac e non vedo l’ora di provarla.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close