Secondo una ricerca gli utenti non son rimasti colpiti dall’Apple Watch però aspettano il 2.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Da quando è uscito fino ad oggi la Apple ha venduto milioni d’esemplari di Apple Watch, lo smartwatch dal design innovativo realizzato dall’azienda di Cupertino. Col tempo però gli utenti hanno cominciato sempre più a smettere di adorarlo come succedeva all’inizio e nei primi mesi dalla sua uscita sul mercato. Le cose col tempo son cambiate ed ora molte persone non fanno altro che criticare e trovare nuovi difetti a questo Apple Watch.

Questo dato è emerso da una ricerca realizzata da MBLM, la quale ha intervistato 1500 persone dai 13 ai 65 anni, possessori dell’Apple Watch ovviamente. Il risultato quasi del tutto unanime è che le persone hanno smesso di utilizzare gran parte delle app, finendo col passare dei mesi ad accantonare la novità dell’Apple Watch ma continuando a sperare che il prossimo modello sarà in grado di far nascere nuovamente la scintilla più di quanto aveva fatto il primo modello dell’Apple Watch.

Secondo questa ricerca l’Apple Watch non viene considerato come un dispositivo essenziale e questo è uno dei motivi principali che causano il suo abbandono dopo poco tempo dall’acquisto. Un altro motivo riguarda il fatto che debba trovarsi vicino ad un iPhone per offrire il meglio di se e questo ovviamente ne limita l’utilizzo. Il test prevedeva anche che gli intervistati non indossassero l’Apple Watch per una settimana e al termine di quest’ultima la maggior parte delle persone non hanno sentito la minima mancanza.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close