Samsung Galaxy S7 ed iPhone 6s messi a confronto.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Come sicuramente ben saprete, ieri è stato presentato il nuovo Samsung Galaxy S7 e la relativa versione EDGE. Ovviamente ve ne abbiamo parlato anche qui su iWatch Apple e potete trovare un articolo in cui vi spieghiamo tutto ciò che caratterizza questo nuovo smartphone, inoltre lo abbiamo anche messo a confronto col suo predecessore, il Samsung Galaxy S6, per farvi capire in cosa è realmente migliorato, ma soprattutto se questi miglioramenti valgono la spesa di un nuovo smartphone.

In quest’articolo invece vogliamo mettere a confronto i due dispositivi “top” della Samsung ed ovviamente della Apple, quindi il nuovo Samsung Galaxy S7 e l’affermato iPhone 6s. Ovviamente vogliamo confrontare solo questi modelli e non le loro relative versioni EDGE e Plus.

Partiamo subito con le dimensioni di questi due dispositivi, il Galaxy S7 misura 142,4 x 69,6 x 7,9 mm ed ha un peso di 152 grammi, mentre l’iPhone 6s misura 138,3 x 67,1 x 7,1 millimetri con un peso di soli 143 grammi. Quindi possiamo subito vedere che il nuovo smartphone della Samsung è più grande, soprattutto più lungo, e questa grandezza la paga con qualche grammo in più rispetto alla controparte Apple. Per l’appunto il display dell’S7 è di 5,1 pollici, mentre quello del 6s è di 4,7 pollici.

I due produttori hanno puntato su due diverse tecnologie da implementare, la Samsung sulla tecnologia Always ON con la quale rimangono dei pixel sempre accesi sul display così da permettere all’utente di visualizzare delle informazioni importanti come la data, l’ora ed i messaggi e le chiamate ricevute. La Apple invece ha puntato sul 3D Touch, così da permettere all’utente di interagire in un modo diverso col proprio dispositivo, aggiungendo la profondità del tocco. Insomma, hanno puntato su due cose assolutamente differenti che possono accontentare un po’ una e un po’ l’altra parte dell’utenza.

Per quanto riguarda il processore, il Samsung Galaxy S7 monterà in Europa un Exynos Octa core, composta da 2.3 GHz Quad + 1.6 GHz Quad, da 64 bit mentre negli USA monterà Qualcomm Snapdragon 820, in ogni caso saranno supportati da una RAM da ben 4 GB. L’iPhone 6s invece monta l’ormai conosciutissimo processore A9 Dual Core a 1,84 Ghz, ovviamente a 64 bit.

Le fotocamere di questi due dispositivi, almeno in apparenza, sembrerebbero uguali visto che sono entrambe da 12 megapixel, però la Samsung ha voluto portare una novità chiamata “Dual Pixel”, con la quale i pixel risultano essere più grandi del normale, da 1,4 micron invece di 1,22. In questo modo il Samsung Galaxy S7 è in grado di scattare delle foto di qualità anche in condizioni di scarsa luminosità.

Come ultima cosa c’è la batteria, la quale nell’iPhone 6s è di appena 1.750 mAh, a differenza dello smartphone sudcoreano che ne ha una da 3.000 mAh, però c’è da dire che tutto dipenderà dall’ottimizzazione del software e dai consumi effettivi del processore.

In conclusione, almeno sulla carta vince il nuovo modello della Samsung, ma come spesso accade in questi casi bisogna sempre aspettare di vedere il nuovo dispositivo all’opera per capire se effettivamente è in grado di offrire qualcosa in più rispetto al rivale Apple.

 

Potrebbe interessarti anche...

Close