Watch Apple rivoluzionerà la cura del diabete [RUMOR]

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Una delle caratteristiche più impressionanti di Apple Watch è la sua individualità: una interfaccia unica, i nuovi metodi di input ed un ecosistema completamente nuovo per applicazioni innovative di terze parti.
David Ahn, medico specializzato in endocrinologia, sostiene di avere pensato subito ai suoi pazienti con diabete, che attualmente portano fino a quattro dispositivi elettronici separati in tasca: uno smartphone, un glucometro, un regolatore della pompa di insulina e un ricevitore per il monitoraggio continuo del glucosio.

Dato che le imprese per il diabete stanno già rivedendo la loro prossima generazione di prodotti compatibili con l’iPhone al fine di eliminare la maggior parte dei dispositivi aggiuntivi, Apple Watch potrebbe fornire informazioni all’istante ed eliminare la necessità di portare in tasca o in borsa altri accessori. Con il suo Taptic, che ricordiamolo può produrre una “sensazione tattile che è riconoscibilmente differente per ogni tipo di interazione,” non ci sarà nemmeno bisogno di guardare il proprio polso.
Con Apple Watch si può fare un ulteriore passo in avanti: con i dati di glucosio accessibili sul display dell’orologio, controllare il livello di zucchero richiederebbe solo pochi secondi. Inoltre, l’orologio di Apple introduce Taptic, che fornisce una sensazione dolce, come se qualcuno stesse toccando il polso. Il CEO di Apple Tim Cook ha specificamente detto che non ci sarà alcun ronzio acustico.
Il feedback tattile di Taptic al polso può avere diverse finalità: quando si arriva ad un incrocio, l’orologio può dare un segnale vibratorio differente per svoltare a sinistra rispetto che a destra.
Allo stesso modo, per un paziente che subisce un monitoraggio continuo del glucosio, ci possono essere diversi avvisi tattili, ad esempio per ipoglicemia grave, lieve ipoglicemia, iperglicemia lieve e grave iperglicemia. Non ci sarebbe nemmeno bisogno di guardare il display.

Che dire? Se la salute digitale e la tecnologia mobile continuano a convergere, la prossima frontiera per la gestione del diabete sarà al polso.
(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close