Come rimuovere le carte Apple Pay associate nel caso di furto

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Apple Pay il nuovo sistema di pagamento creato da Apple , età riscuotendo un successo interessantissimo , quello che vi mostriamo oggi è come rimuovere le carte associate ad Apple Pay nel caso in cui venga rubato il nostro iPhone.

Questo nuovo sistema è sicuramente più sicuro della tradizionale strisciata della nostra carta di credito, anche perché il codice CVV della nostra carta di credito non viene mostrato al commerciante.

La configurazione di Apple Pay è molto semplice, può essere gestita attraverso l’App PassBook e/o impostazioni.

Ecco come rimuovere le carte di credito associate ad Apple Pay nel caso di furto del nostro dispositivo:

– Accedete da un qualsiasi PC ad iCloud.com, con le nostre credenziali

c1

 

Ora bisogna andare su impostazioni

i2

 

Ora bisogna indicare se abbiamo attiva la condivisione in famiglia, e quali e quanti dispositivi in nostro possesso hanno attivi Apple Pay.

s3

 

Ora cliccando il dispositivo dove abbiamo attivo Apple Pay, possiamo visualizzare le informazioni, in questo modo ci verrà mostrato l’ultimo backup di iCloud, gli ultimi numeri della carta di credito, IMEI, ed il numero di serie del dispositivo.

A questo punto comparirà una scritta sotto le informazioni della carta d credito rimuovi .

cc

 

Ora clicchiamo su rimuovi, ed ecco che in questo modo rimuoveremo le carte di credito associate ad Apple Pay, che in qualsiasi momento potremo riattivare attraverso PassBook.

ccc

 

Nel caso in cui venisse smarrito e/o rubati i vostri dispositivi, potete dissociare le carte di credito collegate ad Apple Pay da remoto, questo magari per stare più sicuri.

Per il momento Apple Pay in Italia non è ancora attivo.

(via)

 

Potrebbe interessarti anche...

Close