Una relazione offre altri dettagli su iPhone 6: display IGZO più grande, più RAM e altro

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Un nuovo rapporto abbozzato dagli analisti di KDB Daewoo Securities Research e condiviso da OLED Display.net (via BGR), sostiene di avere tutte le informazioni sull’ iPhone 6 di Apple.

Secondo il rapporto, l’iPhone 6 sarà disponibile in due formati, uno con un display da 4,7-4,8 pollici e un secondo da 5,5 pollici. Questi display avranno rispettivamente una risoluzione di 1920×1080 (440 ppi) e 2272×1280 (510 ppi), con tecnologia a ossido di indio e zinco gallio (IGZO) piuttosto che il polisilicio a bassa temperatura tecnologia (LTPS) utilizzato negli iPhone attuali.

Mentre le dimensioni del display dichiarate sono in linea con i rumors che circolano, la questione della tecnologia IGZO invece che LTPS solleva qualche dubbio, dato che l’LTPS offre una migliore mobilità degli elettroni e quindi una maggiore efficienza rispetto a quella IGZO. Se è vero che la tecnologia IGZO sta cominciando a guadagnare popolarità in dispositivi più grandi, l’LTPS rimane la tecnologia preferita per molti smartphone di fascia alta. D’altro canto è possibile che i display più grandi e a densità di pixel più elevato a bordo dell’iPhone 6 potrebbe spronare Apple a cambiare tecnologia.

Altre informazioni contenute nel rapporto includono una RAM di 2 GB al fianco di un nuovo chip A8, una nuova possibilità di archiviazione di 128 GB e una fotocamera frontale da 3.2 megapixel. Gli analisti prevedono che la fotocamera posteriore rimarrà da 8 megapixel, anche se potrebbe arricchirsi di altri miglioramenti.

Un’altra affermazione discutibile della relazione riguarda il sistema operativo del dispositivo, che secondo gli analisti uscirà con a bordo iOS 7.2. Ogni nuovo modello di iPhone è stato accompagnato sempre da un importante aggiornamento iOS, e quindi per l’iPhone 6 sarebbe previsto iOS 8 al momento del lancio. Inoltre iOS 8 è stato visto in giro per il web, mentre non ci sono segni che la Mela stia  lavorando su un IOS 7.2 .

Infine, la relazione sostiene un possibile lancio di iPhone 6 nel secondo o terzo trimestre di quest’anno: negli ultimi anni i lanci degli iPhone sono giunti alla fine del terzo trimestre o addirittura all’inizio del quarto trimestre. Staremo a cosa si avvererà di tutto questo.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close