FTC chiede rassicurazione ad Apple per i dati sensibili su AppleWatch

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Probabilmente uno degli aspetti più importante oggi è la gestione dei nostri dati sensibili e privacy , attraverso web ed applicazioni.

Ogni giorno senza neanche accorgersene inviamo nel web migliaia di nostri dati, ma sono veramente al sicuro… Ovviamente questi sono aspetti molto importanti per coloro che devono gestire questi nostri dati.

Questa volta è la FEDERAL TRADE COMMISSION FTC degli USA, che chiede rassicurazioni ad Apple per quanto riguarda la gestione dei nostri dati sensibili, vogliono sapere come verrano gestiti attraverso Apple Watch.

La cosa che più preme la FTC è la consapevolezza di capire se i dati vengono gestiti anche senza il consenso degli utenti, e sopratutto se i dati possono essere ceduti o venduti a terze persone e/o società.

Apple fa sapere che i dati saranno assolutamente gestiti con l’esplicito consenso da parte degli utenti per ciò che riguarda Apple Watch, e che non c’è minimamente alcuna possibilità che i dati vengano rivenduti, ma anzi saranno tutelati da sistemi informatici di sicurezza altamente all’avanguardia.

Ovviamente queste domande da parte di FTC sono normali quando vengono presentati dei nuovi prodotti tecnologici.

(via)

 

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Close