Pubblicità su Instagram per aumentare i profitti della società di Zuckerberg

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Zuckerberg non ha acquistato Instagram per gioco, spendendo tra l’altro un miliardo di dollari. L’intento è sempre stato trarre profitti dal social network delle foto quadrate, e le aspettative sotto questo punto di vista sono molto alte. Questa mattina, a poche ore dalla conclusione delle earnings call trimestrali, il CEO di Facebook ha dichiarato che per ora lascerà diffondere ancora un po’ Instagram tra gli utenti e poi si penserà alla pubblicità.

Quindi prepariamoci a trovare messaggi promozionali tra le foto dei nostri amici; in effetti anche Facebook è ricco di pubblicità, quindi perché non fare lo stesso con il social network fotografico e aumentarne così i profitti?

In effetti Instagram si sta diffondendo a macchia d’olio ed una spinta decisiva è stata data anche dalla recente introduzione dei brevi video, idea presa da Vine, che nel frattempo sta conoscendo un declino insormontabile. Pensate che Instagram conta più di 16 milioni di foto condivise, 130 milioni di utenti attivi ogni mese ed un miliardo di like. Attualmente Instagram conta il 10% degli utenti totali di Facebook.

Cosa ne pensate?

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close