Ecco il pensiero di Satya Nadella e Mark Zuckerberg dopo le elezioni USA.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Non solo Tim Cook ha parlato dopo le elezioni USA, rassicurando i propri dipendenti e ribadendo i principi su cui si basa la Mela. Infatti, anche Satya Nadella e Mark Zuckerberg, utilizzando social network diversi, hanno spiegato il loro punto di vista.

Satya Nadella, il famoso CEO di Microsoft, si è complimentato su LinkedIn con Donald Trump, ribadendo però l’idea di base dell’azienda di Redmond, cioè “La promozione della diversità e la cultura dell’inclusione”.

Mentre Mark Zuckerberg, il famoso amministratore delegato di Facebook, ha scritto un interessante post il giorno delle elezioni “La scorsa notte è stata la prima elezione di Max. E ne vedrà ancora molte altre. Tenendola tra le braccia, ho pensato a tutto il lavoro che ci attende per creare il mondo che vogliamo per i nostri bambini. Un lavoro più grande di qualsiasi presidenza. L’obiettivo più importante a lungo termine per la generazione di Max è curare tutte le malattie, migliorare l’istruzione, creare connessioni e promuovere le pari opportunità. Dobbiamo lavorare insieme, trovare nuove strategie. E per questo ci vorranno anche decenni. Siamo fortunati ad avere la possibilità di rendere il mondo migliore, e abbiamo la responsabilità di farlo. Dobbiamo lavorare ancora più duramente.”

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close