PayPal lascia Windows Phone, Amazon e BlackBerry.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

PayPal ha ammesso tramite un comunicato ufficiale che non svilupperà più le applicazioni per Windows Phone, dispositivi Amazon e BlackBerry. L’azienda non ha specificato il motivo di questa scelta ed ha inoltre dichiarato che in questo modo si concentrerà esclusivamente sullo sviluppo di app per iOS ed Android.

Questo che vi riportiamo qua di seguito è l’annuncio ufficiale rilasciato da PayPal nelle scorse ore, in cui viene ufficializzato l’abbandono delle app PayPal per Windows Phone, BlackBerry e dispositivi Amazon “Quella di abbandonare il supporto all’applicazione di PayPal su queste piattaforme mobili è stata una decisione difficile ma crediamo sia la cosa giusta da fare, in quanto potremo così investire maggiori risorse nella creazione di esperienze d’uso per i nostri clienti sempre migliori. Il nostro impegno nella collaborazione con i fornitori di dispositivi rimane comunque costante. Ci scusiamo per eventuali disagi che questa decisione potrebbe comportare per i nostri clienti”.

Inoltre, Joanna Lambert, cioè il VP di PayPal, ha specificato che gli utenti in possesso di uno di questi dispositivi, potranno comunque continuare ad utilizzare il sito web mobile e potranno anche inviare dei pagamenti P2P tramite BBM oppure direttamente dalla casella di posta su Outlook.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close