Nuovo sensore che migliora molto le foto in scarsa luminosità

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Un nuovo sensore è stato creato dagli ingegneri della Nanyang Technological University , questo sensore rivoluzionerà tutto il settore delle fotocamere per risolvere il problema delle foto scattate in condizioni di scarsa luminosità, ideale per smartphone e tablet.

Da quanto è stato riferito da Science Daily, questo sensore è 1000 volte più sensibile di quelli che ci sono oggi sul mercato, con un’elevatissima sensibilità.

Il sensore è composto da grafene, questo materiale piccolissimo, un milione di volte più piccolo dello spessore di un capello umano, è un ottimo conduttore di elettricità, molto flessibile e resistente. Il sensore inoltre ha un’ottima efficienza energetica, consuma circa 10 volte meno rispetto ai sensori in commercio, in più quando la produzione di massa verrà attuata il bello è che il sensore costerà meno di quelli attuali , circa 5 volte meno.

Il professore che lo ha inventato Wang Qijie ha detto che, abbiamo dimostrato che adesso è possibile  creare dei sensori a base di grafene sensibili, flessivi a basso costo, pensiamo che questa invenzione avrà un impatto molto forte oltre che sul settore della fotografia di consumo, anche per la fotografia satellitare e le industrie di comunicazione.

Non ci resta che attendere che questo nuovo sensore venga integrato nei nuovi dispositivi e fotocamere.

Voi cosa ne pensate?

(via)

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Close