Negli USA dicono addio ai bancomat che conosciamo noi, ora utilizzeranno gli smartphone.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Tutti noi siamo in possesso di una carta bancomat con la quale possiamo prelevare il denaro presente sul nostro conto, e tutti noi sappiamo benissimo i rischi che corriamo ogniqualvolta che ci rechiamo ad uno sportello bancomat per eseguire questa semplice operazione. La clonazione della nostra carta bancomat è sempre dietro l’angolo e noi non possiamo mai essere certi che lo sportello sia sempre come dovrebbe essere, senza tranelli messi appositamente da qualche malintenzionato intento a sottrarci tutti i nostri soldi. Negli Stati Uniti hanno voluto portare una grande innovazione a questa tecnologia che utilizziamo tutti i giorni, andando a togliere il codice PIN e sostituendolo con lo smartphone dell’utente.

Questo nuovo sistema cardless sarà adottato da ben 28 banche negli Stati Uniti per un totale di 2.000 sportelli bancomat che verranno sostituiti con dei nuovi sportelli concepiti per questa nuova tecnologia innovativa.

In poche parole ogni volta che l’utente vorrà prelevare del denaro dal suo conto corrente dovrà semplicemente andare allo sportello abilitato più vicino, scegliere la quantità di contante che si vuole prelevare utilizzando una semplice app che verrà data in dotazione ai clienti di queste banche ed infine far scansionare allo sportello un apposito codice che comparirà temporaneamente sul display dello smartphone. In questo modo sarà come possedere delle carte usa e getta, un po’ come funziona con i codici per accedere al sito della propria banca online.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close