Ecco come meglio organizzare le icone su Apple Watch in modo scientifico

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Apple Watch avendo un display non molto grande, pressapoco come una moneta da 2 euro per il 38mm e poco più per un 42mm, organizzare le icone in modo pratico e “scientifico” non è affatto male.

La schermata a differenza di iPhone è unica non ci sono più schermata, questo significa che dobbiamo far entrare nel migliore dei modi tutte le icone del nostro watch in una schermata, estensibile sia in altezza che in larghezza.

Qualcuno ha immaginato le icone di Apple Watch, organizzandole in maniera scientifica, attraverso la legge di Fitts, è una legge matematica  che si utilizza per lo studio del puntamento e l’interazione tra uomo e macchina.

fitts-law-640x174

Attraverso questa legge è possibile determinare il tempo impiegato di movimento  dall’uomo da un punto ad un’area di una determinata dimensione.

Secondo la legge ovviamente servirà più tempo all’uomo per raggiungere oggetti più piccoli rispetto a quelli più grandi.

Da qui l’idea è quella per avere un controllo migliore delle nostre icone all’interno della schermata, cercando di distanziare il più possibile le App, creando dei cerchi formati da 6 App (icone) lasciando uno spazio vuoto come mostrato dalla foto sotto.

aucBCmp-640x1138

 

Per migliorare ancora l’utilizzo è importante mettere al centro le App che maggiormente utilizziamo e inserire ai lati magari le App che abbiamo deciso di utilizzare attraverso gli sguardi in questo modo possiamo avere sotto controllo maggiori informazioni ed App.

tatlBS3

Voi cosa ne pensate avete trovato un modo migliore?

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close