L’iPhone SE costa poco a causa dei componenti dell’iPhone 6s.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

In molti si sono chiesto come mai il prezzo del nuovo iPhone SE sia così basso rispetto agli altri modelli della Apple, i quali al momento del lancio si presentavano con dei prezzi decisamente più alti rispetto a qualsiasi altro smartphone in commercio. Ora, Amit Daryanani, famoso analista di Capital Markets, ha voluto spiegare perché, secondo lui, questo nuovo modello venga venduto ad un prezzo così contenuto, e a differenza di ciò che potreste pensare, la ragione di ciò non riguarda il fatto che l’azienda di Cupertino voleva creare un dispositivo competitivo ed economico per attirare a sé una nuova fascia d’utenza.

Il rapporto di Daryanani è stato riportato dal noto sito AppleInsider dove viene spiegato che questo iPhone SE è servito anche a ridurre gli sprechi dei componenti dell’iPhone 6s, il quale ha venduto finora sotto le aspettative previste al momento del suo rilascio sul mercato.

Infatti, se andiamo a vedere i componenti di cui è composto questo nuovo iPhone SE, notiamo che il processore A9 è stato prodotto lo scorso agosto/settembre, cioè prima del lancio dell’iPhone 6s, mentre sia il modem che le componenti audio sono le stesse dell’ultimo iPhone top di gamma di Cupertino. Infine, anche lo schermo è stato ripreso dall’iPhone 5s, quindi la Apple ha semplice riutilizzato dei componenti rimasti in magazzino e mai utilizzati prima.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close