L’iPhone 4s è lento dopo iOS 9, Apple denunciata.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Tutti sanno che ad ogni aggiornamento di iOS, il sistema operativo della Apple per iPhone ed iPad, si riscontrano dei rallentamenti a seconda di quanto vecchio è il modello del nostro iPhone. Questo succede soprattutto per spingere l’utenza a rinnovare il proprio smartphone andandolo a sostituire dopo poco tempo anche se quest’ultimo è in perfette condizioni.

Per questo motivo un gruppo di utenti Apple, fortunati possessori di un iPhone 4s, hanno avviato una class action chiedendo 5 milioni di dollari di danni per via dell’impossibilità di utilizzare avanti il proprio iPhone 4s dopo averlo aggiornato all’ultima versione di iOS, iOS 9.

Chaim Lerman, il querelante con alle spalle dei potenti studi legali che si prenderanno buona parte del risarcimento, ha spiegato che da quando ha aggiornato il suo iPhone 4s ad iOS 9 non è più riuscito ad utilizzarlo per via dei numerosi rallentamenti che rendevano impossibile eseguire anche l’operazione più semplice come telefonare a qualcuno o mandare un messaggio.

Ma il motivo principale di tutto ciò è che l’azienda di Cupertino non ha informato l’utenza dei possibili rallentamenti e bug che sarebbero avvenuti sui dispositivi meno recenti una volta fatto l’aggiornamento ad iOS 9, evidenziando anzi i miglioramenti che sarebbero venuti a seguito dell’aggiornamento, cosa che si è dimostrata assolutamente falsa.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close