LG presenta al mondo il suo G2

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Finalmente! Dopo tanti rumors il produttore sud-coreano LG ha ufficialmente presentato il nuovo top-gamma Android G2, durante un grande evento a New York. In questo articolo raccoglieremo  tutto ciò che LG ha svelato durante l’evento di presentazione del G2.

Questo nuovo smartphone Android è dotato di:

  • SoC Qualcomm Snapdragon 800 da 2.26 GHz (il primo smartphone sul mercato ad essere lanciato con questo SoC)
  • Display IPS LCD da 5.2 pollici con risoluzione Full HD e 423 ppi (dotato di propria GRAM per diminuire il consumo energetico)
  • 2 GB di RAM
  • 16/32 GB di memoria interna
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzazione ottica (OIS)
  • Fotocamera anteriore da 2.1 megapixel
  • Hi-Fi Sound
  • Batteria da 3.000 mAh
  • Android 4.2.2 Jelly Bean con Intuitive UX
  • Supporto nano-SIM
  • Supporto reti LTE-A
  • Bluetooth 4.0, Wi-Fi, NFC, GPS, Glonass

Come confermato durante gli scorsi giorni, il nuovo G2 sarà dotato di un profilo molto sottile, soli 8.9 millimetri. I tasti del volume e di accensione sono posti sul retro, consentendo una facile pressione dei tasti quando si impugna normalmente lo smartphone ed inoltre potrebbe rappresentare un vero e proprio cambio di tendenza rispetto alla posizione ormai standard di questi tasti hardware.
Anche la fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico dell’immagine cerca di offrire il massimo all’utente con ottimi scatti e tante modalità, in modo tale da permettere di poter lasciare a casa la fotocamera e portare solamente il G2.

Ovviamente non mancano chicche software sviluppate appositamente per questo nuovo smartphone Android:

  • Plug & Pop: ci suggerisce utili applicazioni da avviare quando inseriamo un cavo USB o gli auricolari
  • Slide Aside: effettuando uno slide verso destra con tre dita, avremo accesso alle app recenti che potremo chiudere.
  • KnockON: dopo aver messo il tasto di accensione sul retro del display la domanda più lecita è: “come sblocco il G2 se è su un tavolo?”. Semplice: un doppio tap sul display attiverà il dispositivo.
  • Answer Me: basterà avvicinare il dispositivo all’orecchio per rispondere ad una telefonata (stesso funzionamento di Direct Call sugli ultimi dispositivi Samsung ma con funzionalità inversa – non fa chiamare ma rispondere)
  • Guest Mode: se impostiamo lo sblocco tramite pattern (sequenza di punti da collegare), la nostra sequenza privata accederà alla nostra schermata; componendo una G accederemo invece ad una schermata “Guest” con installate le applicazioni di base per l’utilizzo di un ospite.
  • Quick Remote: potrà controllare non solo le televisioni (come HTC One e Galaxy S 4) ma anche altri dispositivi.
  • Text Link: una sorta di predizione di ciò che l’utente vuole fare una volta selezionato un testo (condividere ecc..)

Tutto ciò farà parte di una nuova interfaccia utente sviluppata appositamente imparando dalle nostre esigenze ed abitudini, ovvero la Intuitive UX.
La distribuzione del nuovo top-gamma LG avverrà durante i prossimi due mesi partendo dalla Corea del Sud per poi arrivare anche in Europa. Ancora non ufficializzati i prezzi di lancio.

Vi lasciamo ad una ricca galleria di immagini, che ne pensate?

dsc1118-150x150 dsc1122-150x150 dsc1142-150x150 dsc1157-150x150 dsc1183-150x150 dsc1212-150x150 dsc1216-150x150 dsc1227-150x150 dsc1279-150x150 dsc1283-150x150 dsc1287-150x150 dsc1313-150x150

(via)

Massy11gsxr

Ex iphone 3gs,4,5 x poi provare il lato alieno con s3e ora con superS4!

Potrebbe interessarti anche...

Close