LG G3, display QHD, nuova UI e laser autofocus

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Ieri alle 19 c’è stata la presentazione ufficiale dell’atteso LG G3, con un evento che è durato circa un’ora. Sicuramente non c’è stato il cosiddetto “effetto sorpresa”, visto che molto era trapelato nelle settimane antecedenti la presentazione. Resta da ammettere comunque che questo G3 ha migliorato quello che già su G2 era stato molto apprezzato dagli utenti.

Quindi materiali più curati, in colorazioni davvero molto sobrie, display dalla risoluzione eccezionale (ben 538 ppi), fotocamera con laser autofocus (che permette di misurare la distanza tra il soggetto inquadrato e la fotocamera, garantendo così risultati ottimali in qualsiasi condizione di luce, grazie anche allo stabilizzatore OIS+) memoria espandibile, batteria removibile, nuova interfaccia flat (tutte le icone sono state ridisegnate).

Ma andiamo a vedere la scheda tecnica di questo nuovo top di gamma:

  • Display: 5,5” QHD (1.440 x 2.560 pixel) 538 ppi
  • CPU: Snapdragon 801 a 2,5 GHz
  • RAM: 2 GB / 3 GB DDR3
  • Memoria interna: 16 / 32 GB espandibile con microSD (massimo 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel con dual LED flash, OIS+ e laser autofocus; registrazione video in 4K
  • Fotocamera anteriore: 2,1 megapixel (con gesture per autoscatto)
  • Audio: speaker da 1 W con Boost AMP
  • Connettività: ŸWi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth Smart Ready (Apt-X), NFC, SlimPort, A-GPS/Glonass, USB 2.0, 4G / LTE / HSPA+ 21 Mbps (3G)
  • Dimensioni: 146,3 x 74,6 x 8,9 mm
  • Peso: 146 grammi
  • Batteria: 3.000 mAh (removibile, con ricarica induttiva)
  • Colorazioni: Metallic Black, Silk White, Shine Gold, Moon Violet, Burgundy Red (solo i primi tre disponibili in Italia)
  • OS: Android 4.4.2

Sottolineiamo che il modello da 2 GB di RAM ha 16 GB di memoria interna, mentre quello da 3 GB ne ha 32; in entrambi i casi è presente un slot microSD per l’espansione.

Tra le altre novità introdotte, troviamo:

  • Smart Keyboard, che non solo vanta ottime doti predittive /correttive, ma permette anche di cambiare le dimensioni dei tasti per adattarli meglio alle nostre mani, personalizzando anche i simboli usati più di frequente
  • Smart Notice, ovvero una sorta di riedizione di Google Now fatta da LG, che suggerisce cosa fare in base a certe situazioni. Verremo così invitati a ricomporre una chiamata persa, a disinstallare le app non usate, oppure a prendere un ombrello nei giorni in cui potrebbe piovere
  • Smart Security, che comprende funzioni quali Knock Code, Content lock, che nasconde i file personali se volessimo prestare G3 ad un amico, e Kill Switch, che offre la possibilità di bloccare del tutto lo smartphone da remoto, in modo da renderlo inutilizzabile in caso di furto

Per quanto riguarda disponibilità e prezzo, si ipotizzano 599€ per il modello 2 GB RAM /16 GB e 699€ per quello da 3 GB RAM / 32 GB con disponibilità a fine giugno.

Che ve ne pare?

(via)

 

Potrebbe interessarti anche...

Close