Le funzioni del Moto X disponibili anche su altri smartphone (download)

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Il nuovo Moto X ha portato con sé alcune interessanti funzioni che, diciamolo, magari vorremmo avere anche sui nostri device. Grazie ad alcuni sviluppatori, è possibile trovare nel Play Store due interessanti applicazioni che portano sui device Android, seppur con qualche limitazione, le funzioni di Active Notifications e Quick Capture.

La prima si chiama appunto Active Notifications, una volta installata ci mostra sullo schermo le notifiche senza bisogno di interagire con il dispositivo. Questa app accenderà lo schermo del dispositivo quando arriverà una notifica e ci darà la possibilità di andare direttamente all’app o di ignorarla. Potete personalizzare quanto lo schermo starà acceso e quali applicazioni saranno interessate da questo nuovo sistema di notifica.

ActiveNotifications tuttavia non riesce a fare esattamente come il Moto X, che ricordiamo accende lo schermo ogni circa 10 secondi quando avremo una o più notifiche non lette. Lo sviluppatore però è al lavoro per aggiungere una funzione simile, e ovviamente il supporto a più versioni di Android. Consigliamo l’utilizzo su dispositivi con schermo AMOLED, per via del consumo energetico.

Se avete uno smartphone con Android 4.3 (quindi Nexus 4, Galaxy Nexus o le Google Edition di One e Galaxy S4), potete andare qui e installare ActiveNotifications dal Play Store.

L’altra feature molto interessante di Moto X è denominata Quick Capture: ci permette di avviare la fotocamera tramite una particolare gesture, anche a schermo spento. Se volete testare qualcosa di simile potete scaricare, sempre dal Play Store, TwistyLauncher. L’applicazione ci permetterà di lanciare qualsiasi applicazione vogliamo, fotocamera compresa, tramite 3 gesture differenti. Possiamo assegnare ad ogni gesture un app diversa, ma a differenza da quanto succede con Moto X per attivarla dovremo prima sbloccare lo schermo.

twisty

Purtroppo l’app ora tende a confondere le gesture fra di loro e non funziona ancora perfettamente, inoltre è compatibile con pochi device (HTC One non è supportato).


Per scaricarla andate qui.

Di seguito vi lasciamo anche al video che mostra in funzione l’app Active Notifications.

Che ne pensate?

(via)

 

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Close