La Mercedes si esprime sui progetti automobilistici di Apple e Google.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone
Dr. Dieter Zetsche, Chairman of the Board for Daimler AG and Head of Mercedes-Benz, sits in the 2016 Mercedes-AMG SLC 43 at the North American International Auto Show in Detroit, Michigan, Janurary 11. 2016. REUTERS/Gary Cameron

Dieter Zetsche, l’amministratore delegato della famosa casa automobilistica Mercedes, ha recentemente dichiarato ad uno dei settimanli tedeschi più diffuso, il Die Welt, che sia la Apple che Google sono cresciuti notevolmente nel campo automobilistico e si apprestano a diventare dei seri concorrenti.

Dieter Zetsche, per l’appunto, è appena tornato da un recente viaggio nella Silicon Valley dove ha potuto constatare che le due grandi società hanno fatto notevoli passi in avanti. Google infatti, come sappiamo bene, ha già da tempo messo in circolazione dei prototipi di vetture a guida autonoma, mentre l’azienda di Cupertino si dà da fare con il famoso “Project Titan”.

Queste le parole dell’amministratore delegato “Abbiamo avuto l’impressione che tali società possono fare di più e conoscono più di quanto in precedenza avevamo immaginato. Al contempo, hanno mostrato maggiore rispetto per i nostri risultati, più di quanto pensassimo”.

Zetsche durante il suo viaggio non ha incontrato solamente i colossi di Mountain View e Cupertino, bensì all’incirca 70 aziende tra cui alcune startup ed ha dichiarato che “Ci sono stati colloqui concreti. Non intendo aggiungere nulla sui contenuti. Non si è parlato soltanto dello spirito innovativo che c’è nella Valle, lo sapevamo già; volevamo capire che cosa lo spinge, e tutto ciò che è possibile creare da questo”.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close