iWatch non sarà un iPhone da polso

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Molti si aspettano che Apple sveli la sua prossima grande novità, iWatch, il vero successore dell’ iPhone nell’era della tecnologia indossabile. Ma un nuovo rapporto afferma che il braccialetto di Apple sarà una cosa molto più semplice, più simile al Nike Fuelband o al FitBit piuttosto che il “Santo Graal” dei dispositivi come precedenti relazioni indipendenti hanno indicato.

Secondo Brian Dolan di Mobihealthnews , ci sono oltre 200 persone che lavorano sui iWatch, ma il dispositivo non è un dispositivo primario: si collegherà al vostro iPhone e ne diverrà un accessorio.

Così che cosa sarà?

“Una fonte ci dice che il team di Apple mira a garantire le capacità di rilevamento di salute in modo efficace. Alcuni dispositivi di tracciamento del fitness disponibili oggi puntano soprattutto a dare agli utenti un feedback sotto forma di un sistema di punti arbitrari, come il Nike Fuel. Apple probabilmente non farà questo, ma si concentrerà sulle metriche reali come le calorie. Avere una squadra con tale pedigree avanzato contribuirà a garantire precisione al dispositivo Apple. Non aspettatevi però il rilevamento del glucosio.”

In altre parole, l’iWatch misurerà più dati, come il Nike Fuelband, ma non ai livelli di un dispositivo medico, così da sfuggire alla  regolamentazione della FDA. Presumibilmente, l’iWatch sarà meno all’avanguardia di come è stato dipinto dai rumors fino ad oggi, ma con un  qualcosa in più rispetto  alll’attuale gamma di prodotti fitness già presenti sul mercato.

Cosa ne pensate?

(via)

Massy11gsxr

Ex iphone 3gs,4,5 x poi provare il lato alieno con s3e ora con superS4!

Close