iPhone 6 Vs Samsung Galaxy S6

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Quello che molti di noi abbiamo pensato non appena Samsung ha presentato il suo nuovo Galaxy S6 è stato: “Ma quanto somiglia ad iPhone 6?”. Entrambi hanno frontali in vetro, un tasto Home e il metallo intorno ai bordi. Sono LTE ese vi capita di guardarli dal basso, appaiono ancora più simili:sono lavorati in alluminio e hanno il foro per il jack da 3,5 mm nella parte bassa, ingresso micro USB o lightning, fori per il diffusore audio. Ci sono anche le strisce di plastica in pieno stile Apple, e un tasto home con bordi cromati in tinta. Sì, si potrebbe pensare che il Galaxy S6 è una versione rivisitata di iPhone 6.

Ma ad uno sguardo più attento non è così e Galaxy S6 si rivela un telefono che è nettamente diverso da iPhone 6 e molte delle somiglianze sono state dettate da esigenze costruttive. In tanti desideravano un telefono in metallo unibody..Va bene, ma è necessario dividerlo con alcune strisce di plastica in modo da poter gestire correttamente Wi-Fi, Bluetooth, GPS, e LTE.

Certo, Apple ha fatto alcune di queste cose prima di Samsung, ma non c’è niente di sbagliato con l’ammettere che il Galaxy S6 trae ispirazione dal design dell’iPhone 6, un cellulare progettato per essere attraente. Da un altro punto di vista sono diversi: la parte posteriore del Galaxy S6 è di vetro e prima di dire “oh iPhone 4!”, sappiate che è a filo con il telaio in metallo (che in iPhone 4 era in acciaio inox, per quello che vale). La fotocamera è allineata al centro come da tradizione per Samsung, e come in iPhone 6 sporge grazie al profilo sottile del telefono, anche se in questo caso sporge di più.

Sotto il cofano iPhone 6 ha un processore dual-core a 64-bit e chip A8, il Galaxy S6 è alimentato da un processore octa-core Samsung Exynos (anche S6 a 64 bit, anche se con quattro core a 2.1GHz e altri quattro a 1.5GHz). Display LCD di 750×1334 per l’iPhone 6, 4,7 pollici mentre Galaxy S6 ha un display da 5.1 pollici 2560×1440 con pannello Super AMOLED. Sì, il Galaxy S6 sta spingendo più di 3,6 volte i pixel di iPhone 6. C’è una precisazione da fare sulla risoluzione da 326 ppi di iPhone 6, che sono più che sufficienti per una resa strabiliante, ma i 577 ppi di Galaxy S6 sono semplicemente sbalorditivi.

Sul fronte della fotocamera, l’iPhone 6 monta una lente da 8 megapixel, con un ƒ / 2.2 lens, mentre il sensore del Galaxy S6 conta fino a 16 megapixel dietro una più ampia ƒ / 1.9 lens, il che significa che permette in modo significativo di far entrare più luce. Ci sono ancora alcuni dettagli circa la fotocamera di Galaxy S6 che non conosciamo, ma le grandi linee ci sono: questo è una seria sfida alla camera di iPhone, da sempre predominio Apple. Ovviamente a livello software sono profondamente diversi, con l’eterna disputa su cosa è meglio tra iOs e Android.

Infine uno sguardo ad una funzione software su cui Samsung potrebbe essere accusata di avere copiato da Apple, parliamo di Samsung Pay. Stiamo parlando di un sistema di pagamenti elettronici senza contatto, che utilizza numeri di carte di credito memorizzati-on-device, tokenizzazione per i numeri per un uso sicuro, trasmissione NFC e l’autenticazione tramite il sensore di impronte digitali.

Samsung probabilmente ha fatto meglio di Apple, integrando Magnetic, una tecnologia di trasmissione sicura (acquisita interamente con l’acquisizione di LoopPay ) che rende il telefono compatibile con centinaia di milioni di lettori di schede magnetiche in tutto il mondo. Anche se vogliamo accusare Samsung di copiare la semplicità del sistema di pagamenti mobile di Apple, alla fine in questo tipo di sistema emergente di tecnologia, l’ha forse superata, rendendo qualsiasi terminale con NFC compatibile sia con Samsung Pay che con Google Wallet, e forse anche con qualsiasi altra cosa che uscirà.

Dopo una generazione deludente di Galaxy S5, Samsung ha accolto praticamente ogni critica e ha rivisto il suo software ed il suo hardware, voltando pagina e dando vita ad un telefono che è tecnicamente impressionante (come è sempre stato con la linea Galaxy), nonché una vera e propria bellezza sul fronte del design. Hanno prodotto un telefono in simil-stile iPhone, ma con un cuore al suo interno che lo rende davvero convincente.

Ora non resta altro che attendere la sua commercializzazione, che dovrebbe avvenire ai primi di Aprile e vedere chi si aggiudicherà lo scettro del telefono più venduto.

Voi quale preferite?

Potrebbe interessarti anche...

Close