iPhablet: ormai tutti vogliono un iPhone più grande

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Lo scorso 27 gennaio Apple ha divulgato i suoi strabilianti risultati finanziari: ben 51 milioni di iPhone nel trimestre finanziario Q1 del 2014. Anche se le vendite sono superiori all’anno scorso, sono comunque al di sotto delle aspettative. E ormai tutti, dai finanziatori agli analisti, per finire con una grossa fetta dell’utenza, si aspettano grandi cambiamenti in Apple.

L’analista di Cantor Fitzgerald sostiene che oggi più che mai è chiaro che Apple dovrebbe rilasciare una versione più grande dell’iPhone, in modo da accontentare l’ampia fascia di pubblico che lo richiede e che è “costretta” a rivolgersi alla concorrenza.

Anche l’analista di Berenberg consiglia ad Apple di produrre un phablet in modo da aumentare del 10% le vendite e guadagnare in questo modo ulteriori 20 miliardi di dollari.

Infine ci sono le considerazioni di Donald Trump che ritiene le vendite dell’iPhone 5S troppo basse perché ormai le persone vogliono schermi più grandi per i loro smartphone.

Apple seguirà i consigli degli analisti producendo un iPhablet oppure proseguirà per la sua strada con un iPhone sì piccolo, ma maneggevole e utilizzabile in ogni situazione con una sola mano?

Voi vorreste un iPhablet targato Apple?

iphone-5-concept-art-header_contentfullwidth

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close