iOs 7 ostacola definitivamente i ladri di iPhone!

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

La sicurezza è da sempre uno dei cardini di Apple. Il sistema chiuso, il controllo delle applicazioni, la criptazione dei messaggi sono solo un esempio. Anche il furto dei dispositivi è stato scoraggiato grazie all’introduzione di Trova il mio iPhone. Questo servizio permette, grazie alla connessione GPS, di sapere sempre dove si trova il vostro iPhone accedendo alla pagina web di iCloud. Le rapine sventate con questo sistema sono ormai tantissime e gli agenti di polizia di tutto il mondo hanno ormai familiarizzato con questo sistema all’avanguardia.

Purtroppo, fino ad oggi, rubando l’iPhone era possibile spegnerlo e ripristinarlo in modalità DFU con iTunes. Dopo aver ripristinato l’iPhone non c’è codice di sblocco o segnale GPS che tenga, lo smartphone è considerato come un nuovo dispositivo e rintracciarlo è ormai impossibile. Ma con iOS 7 tutto ciò non è più possibile.

iOS 7 non permette di ripristinare l’iPhone collegato ad iTunes se non si digita correttamente la password dell’account Apple al quale è collegato. In questo modo se vi rubano l’iPhone non potranno ripristinarlo. Inoltre, non è possibile disattivare dallo smartphone il servizio “Trova il mio iPhone” se non dopo aver digitato la password del vostro ID Apple.

find-2-530x253 find-1-240x426

 

Grazie a queste due accortezze, se vi rubano l’iPhone in cui è attivato il blocco con codice o impronta digitale ed il servizio “Trova il mio iPhone”, il ladro non potrà ripristinare lo smartphone perché non conosce la password; non potrà usare lo smartphone perché non conosce il vostro codice e per i 5S ovviamente non ha le vostre impronte digitali; anche se non avete nessun blocco, non potrà disattivare “Trova il mio iPhone” e voi potrete perciò provvedere di conseguenza.

Personalmente la trovo una idea grandiosa! Voi?

(via)

 

Potrebbe interessarti anche...

Close