Foxconn ha intenzione di sostituire la manodopera con dei robot.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Foxconn, che per chi non lo sapesse è il principale produttore di dispositivi della Mela, sembra che stia apportando un importante cambiamento all’interno delle sue svariate fabbriche. Infatti, sembra proprio che il produttore dei prodotti Apple abbia intenzione di andare a sostituire gli essere umani con dei robot, così da ridurre notevolmente la manodopera riducendo gli operai al minimo indispensabile, ed ovviamente aumentando la produzione

A rivelare questo importante cambiamento è stato Dai Jia-Peng, il direttore generale di Foxconn, il quale spiega che il cambiamento sarà graduale e diviso principalmente in tre fasi “Nella prima fase i robot vengono impiegati in singole postazioni di lavoro per gestire tutte quelle attività troppo pericolose per gli esseri umani o, più semplicemente, per fare cose che gli operai non vogliono fare.”

Dai Jia-Peng continua “Nella seconda fase di questa automatizzazione che si sta attuando all’interno delle fabbriche Foxconn si mettono le macchine a sostituzione di intere linee di produzione. La terza fase prevede una minima parte di personale, presente nei vari locali soltanto per logistica, collaudo ed ispezione dei componenti e dei dispositivi prodotti. Le fabbriche site in Chengdu, Shenzhen e Zhengzhou hanno già raggiunto la seconda e la terza fase, per un totale di più di 40.000 Foxbots.”

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close