Huawei spiega la questione riguardante le ottiche Leica.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

L’altro giorno vi abbiamo riportato qui su iWatch Apple la notizia che le ottiche Leica presenti nella doppia fotocamera del nuovo Huawei P9, l’ultimo smartphone top di gamma creato dall’azienda cinese, non sono state prodotte in Germania, come in molti pensavano, bensì in uno stabilimento cinese su commissione di Leica. Ora, a distanza di poche ore da questa notizia, che ovviamente ha fatto il giro del mondo, la Huawei ha voluto controbattere a queste indiscrezioni e l’ha fatto con una dichiarazione ufficiale che vi riportiamo qui di seguito.

“Il P9 e il P9 Plus hanno visto fin dall’inizio il coinvolgimento diretto di Leica con una significativa collaborazione tecnologica intorno a molti aspetti della macchina fotografica, compresa la progettazione dell’ottica, la qualità delle immagini, l’elaborazione dei dati delle immagini, ottimizzazione, la costruzione meccanica del modulo fotocamera  e l’interfaccia utente grafica. I dispositivi soddisfano i massimi standard di qualità delle immagini”.

In poche parole, tutta la questione, sempre secondo Huawei, non è affatto un problema perché non si era mai detto che la Leica avrebbe costruito le lenti di questo nuovo smartphone, bensì le due aziende si erano accordate per una collaborazione in cui la Leica avrebbe co-ingegnerizzato le nuove ottiche.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close