Hackers attaccano WhatsApp

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Hacker palestinesi hanno attaccato il sito di WhatsApp questa mattina. Al momento l’emergenza è rientrata e il sito è tornato a funzionare con normalità. WhatsApp non ha ancora risposto ufficialmente in merito alla violazione di sicurezza di cui la società è stata vittima, ma per diversi minuti la pagina web della celebre app è stata sostituita da una messaggio che invitava alla liberazione del popolo palestinese. L’immagine del sito hackeato è stata riportata da Caschys Blog.

Insieme a WhatsApp, è stato attaccato anche il sito dell’antivirus AVG.

L’attacco in questione, noto come DNS Hijacking, è stato attuato modificando alcuni settaggi DNS che hanno poi permesso la modifica della home page dei siti. Nulla di pericoloso, anche se, per quanto riguarda Whatsapp, molti utenti nelle ultime ore hanno lamentato problemi riguardante l’impossibilità di inviare o ricevere immagini tramite l’app.

attacco_kdms

(via) 

Potrebbe interessarti anche...

Close