Google adotterà il 3D Touch nel prossimo Nexus?

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Il 3D Touch presente sull’iPhone 6s e sull’iPhone 6s Plus è, con molta probabilità, una delle innovazioni migliori apportate nel campo degli smartphone. Sono molte le aziende produttrici di smartphone che hanno intenzione di “copiare” la tecnologia usata dall’azienda di Cupertino, ed una di queste è l’azienda di Mountain View. Google ha infatti intenzione di portare il 3D Touch sul suo prossimo Nexus in collaborazione con la HTC, in questo modo nascerebbe il primo smartphone Android con questa nuova tecnologia che offre la possibilità di ottenere la profondità del tocco sul display.

Stando alle ultime indiscrezioni provenienti da cultofandroid, la grande G starebbe pensando di iniziare ad utilizzare questo nuova tecnologia per la prima volta su un dispositivo Android, così da offrire alla propria utenza un device con delle funzionalità simili a quelli della Apple, ed ovviamente per non lasciare troppo distacco tra gli smartphone Android e gli iPhone.

Il prossimo Nexus verrà considerato come un vero e proprio esperimento per verificare se il 3D Touch è in grado di funzionare a dovere senza dare alcun problema all’utenza. Se il dispositivo in questione sembrerà funzionare a dovere e riuscirà a conquistare la propria clientela, allora anche altre aziende come la Xiaomi, Oppo e Vivo potrebbero inserire il 3D Touch nei loro futuri smartphone.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close