Futuro senza pulsanti

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone
Peratech è il nome dell’azienda in possesso del brevetto che potrebbe eliminare i conosciutissimi tasti dai nostri smartphone e soprattutto fessure e rotture. Il nome del sensore capace di fare ciò è QTC Ultra Sensor. Questo sensore potrà essere posizionato sotto le scocche dei nostri dispositivi riconoscendo non solo la pressione del dito ma addirittura il tipo di pressione esercitata attribuendola dunque ad una funzione particolare. Come dichiarato dalla casa fondatrice questi sensori sono dotati di nanoparticelle conduttive distribuite equamente in un polimero non conduttivo. Quando si applica una pressione le particelle si muovono e permettono agli elettroni di scorrere creando un effetto chiamato Quantum Tunneling. Come se non bastasse queste soluzioni risultano essere piccole discrete meno costose e soprattutto più affidabili perchè vi è l’assenza di aria e di parti in movimento. Chissà quindi se il prossimo iPhone adotterà questa tecnologia…..
 GetAttachment-2.aspx
(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close