Facebook acquista WhatsApp per 19 miliardi di dollari

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+2Email this to someone

La notizia sta facendo il giro del mondo: Facebook ha acquistato WhatsApp per 19 sonanti miliardi di dollari. L’operazione unisce il più grande social network di sempre e lo strumento che più di ogni altro ha contribuito all’uccisione degli SMS: due grandi community che si fondono.

L’operazione è stata chiusa per un controvalore pari a ben 19 miliardi di dollari, 12 dei quali in azioni e 4 cash. Non solo: ai dipendenti e al management WhatsApp vengono attribuite azioni privilegiate per un totale di 3 miliardi di dollari con vincolo quadriennale, portando così il gruppo acquisito direttamente nel cuore del motore decisionale del social network guidato da Mark Zuckerberg.

E’ stato lui stesso ad annunciare l’acquisto, spiegando che “WhatsApp arriverà a connettere oltre 1 miliardo di persone. I servizi che raggiungono un traguardo simile hanno tutti un incredibile valore”.

Dal canto suo Jan Koum, co-fondatore e CEO di WhatsApp, ricorda il forte coinvolgimento dell’utenza sul proprio servizio e si dice onorato di poter continuare ad operare ora come partner di Facebook nel proseguimento comune dei rispettivi percorsi.

Ovviamente anche la borsa sembra premiare questo matrimonio: infatti, le azioni FB scendono di appena 1,7 punti percentuali, concretizzando pertanto una reazione sommariamente equilibrata a fronte di un esborso previsto di grandissimo impatto. Le potenzialità di WhatsApp sembrano insomma ben bilanciate dal costo necessario per l’acquisizione del gruppo. In attesa dell’apertura di domani, Wall Street sembra insomma voler credere nella lungimiranza di Facebook nel portare a segno una operazione che avrà inevitabilmente grandissimo impatto sul modo in cui le persone comunicano e si relazionano a livello internazionale.

A livello di usabilità per l’utenza al momento non cambierà nulla, quindi si potrà continuare ad utilizzare WhatsApp come si è sempre fatto fino ad oggi.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close