Esplode un iPhone: donna rischia un occhio

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Dopo i recenti casi della donna rimasta folgorata e del ragazzo in coma, entrambi causati dall’esplosione dell’iPhone, in Cina si è da poco verificato un nuovo incidente.

Durante una lunga telefonata il dispositivo pare essersi surriscaldato più del dovuto, costringendo la donna a distanziare l’orecchio dal dispositivo. Il calore, quasi insopportabile, ha fatto decidere alla donna di riagganciare per lasciare riposare il dispositivo, ma era già tardi: all’interno del dispositivo si era già avviata una combustione della batteria che in pochi attimi è esplosa. Il fatto ha provocato la frammentazione del vetro frontale, facendo schizzare diversi piccoli pezzi di vetro da tutte le parti. Uno di questi è finito nell’occhio della donna, la quale si è subito accorta di non riuscire più ad aprirlo. Immediatamente ricoverata in ospedale, il medico si è trovato di fronte ad un bulbo oculare rosso ed infiammato, con un piccolo graffio sul lato.

A seguito di alcune recenti indagini, è stato scoperto che la donna in passato aveva tentato la sostituzione gratuita del dispositivo per via di una piccola crepa in alto a destra, causata dalla caduta del dispositivo. Ovviamente Apple non sostituisce gratuitamente il dispositivo per danni accidentali,così la donna ha deciso di non procedere con la consueta riparazione/sostituzione del dispositivo continuando ad utilizzarlo con la crepa, visto che era comunque ancora completamente utilizzabile, fino a questo spiacevole episodio.

(via)

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Close