Ecco quanto guadagna la Apple quando voi acquistate un iPhone da 64 GB.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Quando si acquista un iPhone, ora come ora, si cerca sempre di prendere la versione con un taglio di memoria superiore a quella minima da 16 GB. Infatti questo taglio di memoria non permette più di avere sempre con sé le proprie foto, video ed app preferite, anche perché col passare degli anni sono migliorate sia le foto che i video ed ora pesano molti più MB rispetto ad una volta, inoltre anche le applicazioni fanno la loro parte, specialmente i giochi.

L’utente, quindi, si trova costretto ad acquistare la versione col taglio maggiore, che ora si attesta sui 64 GB, così da avere sempre con sé tutto ciò che desidera. Quest’acquisto costa soltanto 100 dollari in più rispetto alla versione da 16 GB, mentre in Italia sono ben 110 euro, però quando si va ad acquistare uno smartphone di questo genere si sa già in partenza che il prezzo non sarà mai basso, quindi conviene spendere questi ulteriori 100 dollari per accaparrarsi la versione con più memoria.

Ora, a voi acquirenti questa cosa costa 100 dollari, ma alla Apple quanto costa aumentare la memoria dei suoi dispositivi? Ebbene, secondo le ultime stime elaborate da IHS e riportate dal noto sito TechInsider, la Apple spende soltanto 12 dollari per aumentare la memoria dell’iPhone di ben 48 GB rispetto alla versione base. In poche parole, ogni 100 vostri dollari, la Apple instasca la bellezza di 88 dollari. Niente male, vero?

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close