Ecco la situazione attuale della produzione Sony in Giappone dopo il terremoto.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Se ben vi ricordate, qualche giorno fa sempre qui su iWatch Apple vi abbiamo riferito l’indiscrezione riguardante gli stabilimenti Sony in Giappone, il quale è stato recentemente colpito da un forte terremoto e sembrava che tutto ciò avesse portato dei rallentamenti alla produzione dell’ottica Sony che verrà utilizzata sul prossimo iPhone 7. Ora sono arrivate delle importanti novità a riguardo, infatti sembra proprio che la produzione dei componenti per l’iPhone 6s non hanno subito alcuna modifica, mentre il problema potrebbe esserci con i componenti dell’iPhone 7. Infatti, a Nagasaki la situazione è tranquilla e lo stabilemento della Sony situato, per l’appunto, in quella zona non ha subito alcun danno ed è qui che vengono prodotti i sensori per la fotocamera dell’iPhone 6s.

Mentre a Nagasaki la produzione è stata interrotta per breve tempo per poi essere ripresa senza problemi e con l’aggiunta delle rassicurazioni da parte della Sony, la quale ha tranquillazato aziende e analisti confermando di avere abbastanza scorte per non far subire variazioni alla tabella di marcia, a Kumamoto la situazione è ben diversa.

In questa città infatti, la produzione è stata interrotta fin dal primo momento in cui si è verificato il sisma e non è ancora stata ripresa. Per chi non lo sapesse, secondo molti osservatori, negli stabilimenti Sony a Kumamoto verranno assemblati i sensori della fotocamera del nuovo iPhone 7 e 7 Plus, il quale dovrebbe presentare una doppia fotocamera.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close