Ecco i dati del rapporto riguardante la sicurezza dei dispositivi Android.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

I dispositivi Android sono quelli più vulnerabili agli attacchi dei vari malware, per questo motivo l’azienda di Mountain View analizza ben sei miliardi di applicazioni Android ogni giorno sui dispositivi di tutto il mondo, così da monitorare costantemente la situazione ed intervenire in tempo in caso di un malware nascosto in un’app. Ora, per la seconda volta consecutiva hanno rilasciato il resoconto annuale sullo stato di sicurezza di Android in cui si evidenzia il fatto che la diffusione dei malware nelle app e nei dispositivi Android resta stabile col tempo, senza eccedere troppo come in molti pensano.

I dati pubblicati da Google sono parecchio confortanti, infatti l’azienda di Mountain View ha dichiarato che nel corso dell’ultimo anno sono stati controllati 400 milioni di dispositivi al giorno, ma la cosa bella è che solo lo 0,15% di questi dispositivi hanno installato un’app PHA, cioè potenzialmente dannosa.

C’è da dire che questa percentuale riguarda esclusivamente i dispositivi che scaricano soltanto le applicazione dal Google Play Store, mentre i dispositivi  che si sono affidati anche ad app store di terze parti vedono aumentare la percentuale di applicazioni dannase scaricate fino allo 0,5%. Insomma, è sempre meglio affidarsi esclusivamente al Play Store se non si vuole incorrere in qualche malware.

 

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close