E’ disponibile macOS Sierra.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

L’azienda di Cupertino ha finalmente rilasciato uno degli aggiornamenti più attesi di quest’anno, ovviamente stiamo parlando dell’upgrade ad OS X 10.12, meglio noto come macOS Sierra, il nuovo aggiornamento per Mac e MacBook. Si tratta di un’importante update che dovrebbe portare con sé molte migliorie in grado di rendere molto più funzionale l’utilizzo dei Mac, così da offrire ad ogni utente un’esperienza semplice, unica ed indimenticabile. Ci teniamo a ricordarvi che macOS Sierra non è disponibile per tutti i Mac e MacBook, infatti solo chi è in possesso di una delle seguenti versioni può aggiornare il proprio device: MacBook e iMac fine 2009 e seguenti, e MacBook Air, MacBook Pro, Mac mini, Mac Pro 2010 e seguenti.

Vi ricordiamo anche che alcune funzioni, come l’autounlock utilizzando l’Apple Watch, sono disponibili sui Mac metà 2013 e seguenti.

MacOS Sierra per essere installato necessita di almeno 2 GB di memoria RAM ma è molto più funzionale su Mac e MacBook con una memoria pari o superiore ai 4 GB. Inoltre, questo nuovo aggiornamento tanto atteso richiedo dai 15 ai 20 GB di spazio libero sul disco rigido. L’aggiornamento in questione è come sempre gratuito e si scarica in tutta tranquillità dal Mac App Store.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close