Tim Cook difende lo Smart Battery Case.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Ieri la Apple ha messo in vendita lo Smart Battery Case, come vi abbiamo detto in un articolo precedente, il quale risulta essere estremamente utile ma, come si può ben notare dalle foto, ha un design davvero orribile. Infatti in 24 ore non sono mancate le critiche e gli sfottò da parte anche di grandi marche come la LG. Ovviamente Tim Cook, l’amministratore delegato dell’azienda di Cupertino, non poteva starsene in disparte senza dir nulla.

Per quanto riguarda il design, Cook ha detto :”Personalmente trovo errata la definizione di chi volgarmente lo chiama “la gobba”. Rispetto ad altri battery case, come ad esempio quelli Mophie (vedi foto) che sono duri e rigidi in ogni parte, il design del prodotto Apple è ben studiato perchè assicura sia flessibilità e morbidezza sia degli ottimi punti di ancoraggio. Basta prendere in mano un iPhone con lo Smart Battery Case per constatare come le dita si incastrino perfettamente tra i rigonfiamenti, distribuendo il peso in maniera ottimale.”

mophie-vs-apple-smart-battery-case-750x389

In un’intervista è stato fatto notare come questo case rappresenti l’ammissione di colpa da parte della Apple riguardo alla scarsa durata della batteria dei nuovi iPhone, la quale si è sentita in obbligo di andare in contro alla proprio utenza. L’AD ovviamente ha rilasciato una risposta per eliminare ogni dubbio riguardo al suo scopo, infatti ha detto che questo case è stato ideato per allungare la durata della batteria dell’iPhone soltanto nel caso in cui qualcuno debba stare fuori tutta la notte oppure debba andare in vacanza e fare un viaggio, altrimenti può benissimo farne a meno visto che la batteria dell’iPhone offre un’autonomia più che sufficiente a ricoprire l’arco della giornata.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close