Ministro Cinese del Cyberspazio incontrato da Tim Cook per presentargli Apple Watch

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

La Cina ha dedicato un ministero al CyberSpazio nel Web, questo probabilmente per poter proteggere alcuni contenuti nel Web, segreti e magari per evitare che altre nazioni possano in qualche modo usufruire dei dati privati nel web di questa nazione.

Tim Cook attuale CEO di Apple è stato in visita in Cina per incontrare il ministro Lu Wei, probabilmente per spiegare meglio il nuovo Apple Watch per convincerlo ancor di più che Apple Watch è un prodotto assolutamente sicuro, anche se a contatto con il nostro corpo tutto il giorno.

Come si vede nella foto sopra anche se non c’è certezza che sia Apple Watch ma tutto fa pensare che il dispositivo che ha in mano il ministro sia appunto il nuovo orologio di Apple.

Ovviamente prima di essere lanciato anche in Cina Apple Watch dovrà passare degli “esami”, perché la sicurezza del paese non venga compromessa in nessun modo, ovviamente essendo un paese con moltissime persone essere presente o meno in Cina per una grande azienda può fare la differenza in termini economici.

Anche se la Cina è piena di smartwatch, di cui alle volte non si conosce la provenienza, ed i rischi che si potrebbero incorrere comprando questi prodotti che spesso non vengono neanche testi, Apple comunque potrebbe essere sottoposta a controlli ulteriori per il suo Apple Watch.

Secondo voi Tim Cook avrà convinto il ministro del CyberSpazio Lu Wei?

(via)

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Close