Cosa c’è dentro uno smartphone

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Come dimostra uno studio di 911metallurgist.com, in ogni nostro smartphone ci sono in piccole parti dei materiali pregiati.

Tutto andrebbe riciclato , in modo di non buttare via mai nulla anche nel momento in cui pensiamo che una determinata cosa non sia più utile per noi e quindi ce ne disfiamo, come dimostrano questi studi ad esempio un iPhone 4 S da 16 Gb, anche distrutto potrebbe valere fino a 175$, per i materiali pregiati contenuti in esso.

Ovviamente anche altri dispositivi Android hanno valore, ma in assoluto i dispositivi Apple sono quelli con più materiale pregiato al loro interno, ad esempio un HTC Evo può valere fino a 42$ anche distrutto, un Motorola Droid X, 35$.

Riciclare molti smartphone sicuramente farebbe un granbene sia a le tasche che alla natura, purtroppo non tutti i materiali contenuti negli smartphone sono facilmente riciclabili, solamente l’1% si può riciclare facilmente, perchè parliamo di terre molto rare, Terbio, Disprosio, Gadolinio, Lantanio, Ittrio, Neodimio, Praseodimio indispensabili per i sistemi di vibrazione, altoparlanti e display.

Speriamo che andando avanti negli anni tutti i materiali contenuti all’interno dei nostri smartphone, si facilmente riciclabili.

6-595x300

 

4-595x300

 

(via)

 

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Close